RealEstateAwards – 4 anni dopo…

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Anche quest’anno si è svolto il consueto Real Estate Awards, l’evento che premia le eccellenze del mercato immobiliare, giunto ormai alla quarta edizione e giusto motivo per fare i complimenti agli organizzatori.

Sono trascorsi 4 anni , oggi abbiamo abbastanza elementi per poter procedere ad un’analisi e considerazioni che ovviamente avranno un grado di oggettività.

Partiamo da un dato, lo storico dei vincitori per categoria:

Le bande rosse che vedete nell’immagine sono le categorie che non erano presenti in quel determinato anno.
Il miglior gestionale alla prima edizione dell’evento non era in gara. Così come dopo la prima edizione sono state soppresse 3 categorie: miglior canale social; comunicazione online; miglior formatore.

Cos’altro possiamo osservare?

Probabilmente la totale incapacità di autorigenerarsi di questo settore. Immobilismo al pari degli immobili che sono oggetto del mercato di riferimento. Se questa è la realtà…

Fatta eccezione per le categorie progetto innovativo e miglior blog che ogni anno hanno visto vincitori diversi (va precisato che i vincitori 2014 e 2015 non hanno riproposto la loro candidatura negli anni successivi) il resto è tutto uguale da 4 anni.

La migliore rete franchising risulta essere Remax da 4 anni di fila.
Il miglior portale immobiliare risulta essere immobiliare.it da 4 anni.

Un caso un po’ anomalo è rappresentato dalla rete MLS che seppur è appannaggio di Replat da 3 anni consecutivi, il primo anno era appannaggio di Getrix ma perché probabilmente mancava una categoria idonea per candidarsi. Non abbiamo particolare memoria di Getrix come strumento MLS e attivatore di reti MLS ma possiamo sbagliarci ed essere smentiti.

Comunque, da quando esiste la categoria ad hoc per i gestionali, Getrix è il re indiscusso.

Qui nascono alcune considerazioni, ognuno potrebbe fare tutte le considerazioni che vuole.
Raccogliendo qualche rumors diretto e/o indiretto alcune di queste vanno dalla modalità delle nomination, alla modalità delle votazioni, alla giuria tecnica, ma qui si sa: a criticare siam sempre tutti bravi.
Seppur vero che non è questo l’obiettivo del post, è anche vero che avere visibilità del numero dei votanti, quanti fra i votanti sono certificati/certificabili come agenti immobiliari, composizione e skills della giuria tecnica potrebbe aiutare a fare chiarezza soprattutto se la risultanza dei premi è espressione diretta della categoria.

Qual è il numero dei votanti? Quanti fra i votanti sono agenti immobiliari? Composizione e competenze giuria tecnica?

Sono anni che parliamo di innovazione, di cambiamento e poi lasciamo tutto com’è?
Se prendiamo una foto di 4 anni fa è la stessa foto di oggi.

Allora riportiamo alcune domande, ma la lista può essere tranquillamente estesa dai lettori:

  • E’ veramente questa la realtà?
  • Se questa è la realtà ed è voluta, perché votata… perché ci si lamenta sempre?
  • Fa comodo un sistema di oligopolio? Oltre agli oligopolisti porta vantaggio anche ai fruitori?
  • E’ inevitabile per com’è strutturato il mercato un sistema di oligopolio?
  • E’ fisiologico che i progetti innovativi rimangano tali nel tempo che nascono perché le barriere all’entrata sono insormontabili?
  • I progetti innovativi restano meteore o comunque non raggiungono la massa critica che si meriterebbero per mancanza di cultura dei potenziali fruitori?
  • I progetti innovativi restano meteore o comunque non raggiungono la massa critica che si meriterebbero per mancanza di capacità di investimento da parte dei potenziali fruitori?
  • Dobbiamo abituarci ad un mondo senza ricambio o possibilità di scelta?
  • Non è questa la realtà ma è la visione che vogliono farci passare?
  • E’ un sistema autoreferenziale?
  • E’ il migliore dei modelli possibili?

A ognuno le riflessioni del caso…

Vuoi restare aggiornato?
Se desideri ricevere in anteprima comunicazione sui prossimi articoli registrati
Rispettiamo la tua privacy
Informativa Privacy

Libero Pensiero Immobiliare

Libero Pensiero Immobiliare

Il Blog dei professionisti del Real Estate che nasce dall'esperienza dell'omonimo gruppo su Facebook per per aggiornarsi, chiacchierare, confrontarsi, imparare, informarsi sul settore immobiliare come voce libera e trasversale nel settore, senza pregiudizi o interessi profittevoli.
Libero Pensiero Immobiliare

Latest posts by Libero Pensiero Immobiliare (see all)


Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Posted in
News immobiliari
Libero Pensiero Immobiliare

Libero Pensiero Immobiliare

Il Blog dei professionisti del Real Estate che nasce dall'esperienza dell'omonimo gruppo su Facebook per per aggiornarsi, chiacchierare, confrontarsi, imparare, informarsi sul settore immobiliare come voce libera e trasversale nel settore, senza pregiudizi o interessi profittevoli.

Lascia un commento

Vuoi essere sempre aggiornato?
Ricevi in anteprima la comunicazione sui prossimi articoli, report e iniziative per i professionisti dell'immobiliare italiano
Rispettiamo la tua privacy
Informativa Privacy