La Cassazione si sbilancia in favore degli Agenti Immobiliari

Con una recente pronuncia gli Ermellini hanno fissato un importante principio: l’attività dell’agente immobiliare deve essere remunerata da entrambe le parti anche se l’incarico è stato conferito da una sola di esse.

Agenti Immobiliari - sentenza cassazione

Si è pervenuti a tale deduzione analizzando la natura dell’attività di mediazione essa deve contenere il requisito della terzietà dell’intervento del mediatore nella messa in relazione delle parti. Continua la lettura La Cassazione si sbilancia in favore degli Agenti Immobiliari

Vuoi essere sempre aggiornato?
Ricevi in anteprima la comunicazione sui prossimi articoli, report e iniziative per i professionisti dell'immobiliare italiano
La tua privacy è al sicuro al 100%!